2
Nov.

Dai mercati asiatici forte interesse per le varietà CIV Eco-sostenibili

 

DAI MERCATI ASIATICI FORTE INTERESSE PER LE VARIETÀ CIV ECO-SOSTENIBILI

Tagliani: “Particolare attenzione per le mele Sweet Resistants®, la mela Modì® e le fragole adatte ai vari ambienti”

Dai Paesi asiatici arriva forte interesse per le varietà del CIV (mele, pere, fragole) eco-sostenibili a basso impatto ambientale. Nel corso di Asia Fruit Logistica – dove per la prima volta il CIV era presente con un proprio spazio espositivo all’interno dello stand collettivo di CSO Italy – particolare attenzione è stata infatti riservata alle mele Sweet Resistants® (Gaia*, Gemini*, Fujion*, ecc), alla mela Civg198*/Modi® ed alle numerose varietà di fragole adatte ai diversi ambienti (Flavia* per clima temperato e Clery* per ambienti a clima continentale) e rifiorenti (Murano* e Majestic*), per coltivazioni tradizionali in campo e/o moderne tecniche fuori suolo e/o in serra che uniscono una eccellente resistenza naturale ad ottime qualità organolettiche in linea con le moderne ed esigenti richieste del mercato globale.
La sostenibilità ambientale è il fil rouge tecnico-qualitativo del programma di Ricerca & Sviluppo del CIV che punta a varietà caratterizzate da naturale rusticità e vigoria delle piante ; buona adattabilità alla coltivazione a produzione Integrata nonché biologica, oltre ovviamente a quella convenzionale con produttività elevata ; produzione a basso impatto ambientale grazie alla tolleranza alle malattie ed alle ridotte esigenze idriche e nutrizionali ; frutti di ottima qualità dal sapore distintivo, con ottime caratteristiche di consistenza e shelf-life.
Durante i tre giorni della fiera ad Hong Kong, ci sono state anche diverse occasioni di incontro tra il CIV ed i propri Licenziatari Modi® International emisfero Nord (Europa e Turchia) ed emisfero Sud (Australia) nonché con altri partner internazionali per un proficuo aggiornamento sulle attuali e/o future collaborazioni progettuali a livello globale. “Questa edizione di ASIA FRUITLOGISTICA 2016 – dice Pier Filippo Tagliani, chairman del Consorzio CIV – per il nostro Gruppo è stata un importante momento di apertura al mercato asiatico, sede privilegiata di contatti che confidiamo saranno forieri di nuove opportunità, nonché occasione di confronto a livello Internazionale tra il CIV ed i propri principali partner operanti sul mercato asiatico.”